Imperia: dalla fusione arte e moda nasce la collezione della designer Anna Corti "Sete d'Arte"

Prosegue fino al 18 ottobre la mostra “Sete d’Arte” organizzata ad Imperia da S’Arte Sartoria e Arte. Una collezione di tessuti dipinti a mano dalla designer di moda Anna Corti, vere e proprie opere d’arte da indossare.

Grazie all’uso sapiente dei colori e delle tecniche di pittura, le cromie si fondono sui tessuti in modo armonico, garantendo una grande versatilità ai diversi capi d’abbigliamento: dalle sciarpe alle pashmine, dai kimono alle t-shirt.

“Faccio pittura astratta – spiega l’artista – una pittura istintiva fatta di gestualità. Uso i pennelli e lascio che la pittura mi suggerisca delle sensazioni e delle immagini che traduco in scritte eabbinamenti di colore. Quando si dipinge vengono fuori i colori che hai dentro di te“.

La collezione nasce dall’unione di due esperienze, quella da stilista e quella da artista: “È una cosa che è nata pian piano – aggiunge Anna Corti – visto che lavoravo con i tessuti. Ho iniziato a dipingere in modo tradizionale, poi ho sentito questa esigenza”.

Il nuovo progetto “Pop Up Store” lanciato da Maria Nella Ponte, artista e curatrice d’arte, è dedicato ai creativi che realizzano accessori e abbigliamento artistico.

“All’interno della galleria e sartoria S’Arte abbiamo iniziato questo progetto per consentire agli artisti e ai creativi di poter essere conosciuti e di mettersi in contatto con le persone del luogo – dichiara Maria Nella Ponte. – Per questo abbiamo ideato questo progetto che si chiama Pop Up Store, dove vengono presentati, per un periodo limitato di circa tre settimane, alcuni artisti che hanno la peculiarità di applicare la propria creatività a dei materiali particolari”.