A sinistra il sindaco di Imperia Claudio Scajola, a destra il procuratore Alberto Lari

È stata siglata questa mattina presso il Palazzo Civico di Imperia la convenzione tra Comune e Procura della Repubblica per lo sviluppo di progetti utili alla collettività. Ad apporre le firme sul documento il Sindaco Claudio Scajola e il Procuratore Alberto Lari.

Il progetto, che avrà una durata di 18 mesi, prevede il coinvolgimento dei beneficiari del Reddito di Cittadinanza in attività di supporto agli uffici della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Imperia. La Procura, considerata anche la peculiarità dell’attività, avrà il compito di individuare i nominativi dei beneficiari idonei ad essere impiegati nel progetto.

Articolo precedenteDalla Milano-Sanremo alle prospettive turistiche, Berrino: “Lavoriamo per portare in Liguria più visitatori possibili da quando riapriranno i confini. Passaporto vaccinale? Serve velocità”
Articolo successivoSanremo, presentato il nuovo progetto dell’albergo di Portosole e la demolizione del vecchio manufatto