Imperia, Consiglio dei Ragazzi sulla Carta dei Diritti della Bambina

Un Consiglio monotematico dei Ragazzi sulla Carta dei Diritti della Bambina. È la scelta fatta dall’Amministrazione Comunale di Imperia per celebrare la Giornata Internazionale della Donna.

“Abbiamo voluto trovare un modo diverso per celebrare la festa dell’8 marzo – spiega l’assessore alle Pari Opportunità di Imperia, Marcella Roggero – e soprattutto per focalizzare l’attenzione dei più piccoli sui diritti e sulla parità di genere”.

L’Amministrazione comunale ha accolto con favore la proposta di FIDAPA Imperia di aderire alla Carta dei Diritti della Bambina per porre l’attenzione sulla tutela dei diritti delle donne sin dalla nascita.

“Uno dei punti più importanti della Carta è l’importanza di essere accompagnate durante crescita e di essere seguite da una famiglia, perché le bambine hanno bisogno di un’infanzia felice per diventare donne”, spiega Maria Bianca Ardissone, sindaco dei ragazzi di Imperia.

L’appuntamento di questa mattina fa seguito a un incontro propedeutico sul tema tenutosi lo scorso 21 febbraio, al quale avevano preso parte anche alcuni studenti del Liceo Amoretti.