Il giorno della verità per l’amministrazione Capacci sarà con tutta probabilità il 12 agosto. Quella, stando alle indiscrezioni che filtrano da Palazzo Comunale, dovrebbe essere la data del prossimo consiglio comunale. Una seduta che si prospetta incandescente, dopo che nella giornata di ieri la maggioranza non è riuscita a raggiungere il numero legale per approvare le norme sulla salvaguardia degli equilibri di bilancio all’ultimo giorno utile.

Il sindaco Capacci ha dato una spiegazione più legata alle contingenze dell’estate e delle ferie e meno a ragionamenti politici. Quel che è certo è che la sua maggioranza è ormai da tempo sfilacciata, tanto che lui stesso ha avanzato nelle scorse settimane la proposta di una ‘mozione di fiducia’ (da presentare dopo l’estate) per misurare l’appoggio da parte del consiglio.

Nella seduta di ieri, era stato il gruppo Energie per l’Italia (gli ex Imperia Cambia) a garantire il numero legale nella prima parte di seduta. Ma al rientro dopo la sospensione per i funerali di Carlo Carli, Natalia Riccò e Paolo Re non sono rientrati. In un clima politico, particolarmente acceso non resta a questo punto che attendere il prossimo consiglio. Con tutta probabilità il 12 agosto.

Articolo precedenteVia Roma a Sanremo, Faraldi contro chi non rispetta le regole
Articolo successivoBordighera, canzone d’Autore e Progressive Italiano protagonisti della Rassegna D’autore e d’Amore