video
05:46

Di memorie di valori. I 100 anni della Questura di Imperia“, questo il titolo del libro presentato oggi in una sala consiglio del comune di Imperia piena di tutte le maggiori istituzioni politiche e militari della provincia e della regione.

Dopo la doppia inaugurazione dei nuovi uffici della questura e della sala sicurezza ed emergenza comunale un momento di riunione e celebrazione del secolo di vita del presidio di polizia nel capoluogo, 1920-2020.

Presenti, tra gli altri, il presidente regionale Giovanni Toti e parte della sua giunta, il sindaco Claudio Scajola, il prefetto Armando Nanei, l’ex questore di Imperia oggi a Siena Pietro Milone, l’attuale questore Giuseppe Peritore e in videocollegamento il capo della Polizia Lamberto Giannini.

Il testo, su spinta del questore Milone e del sindaco Scajola, è stato scritto dagli storici Gianni De Moro e Mariateresa Anfossi e ripercorre la storia della questura e del suo legame con la città con due distinte parti: ‘Uomini, Istituzioni: due secoli e mezzo di sicurezza ad Imperia e ‘Il Palazzo, un progetto di Città’.

Da segnalare che il sindaco e, in generale la città di Imperia, hanno simbolicamente donato a Lamberti un ricordo della giornata. A loro volta Scajola e Toti hanno ricevuto dal questore Peritore una ceramica raffigurante la cupola del duomo di Porto Maurizio contornata dal logo della Polizia.

Nel videoservizio di Riviera Time le immagini della cerimonia e le interviste a: Giuseppe Peritore, Pietro Milone, Mariateresa Anfossi e Gianni De Moro.

Articolo precedenteA Imperia inaugurati i nuovi uffici della Questura e la sala operativa del Comune: presente anche il governatore Toti, da oggi sotto scorta
Articolo successivoVentimiglia, il sindaco Scullino sull’obbligo green pass: “Farò partire i controlli. Grazie ai vaccini abbiamo ripreso a vivere e comunque le leggi vanno rispettate”