video

Oggi, lunedì 25 novembre, ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Anche la città di Imperia ha aderito con diverse iniziative: dalle 14 verrà allestito un gazebo della Polizia di Stato al Palazzetto dello Sport, dove si disputerà il trofeo San Leonardo; alle 16.30 presso la sala convegni della Biblioteca Civica “L. Lagorio” si svolgerà l’evento “Qualsiasi fiore tu sia sboccerai”, organizzato dallo Zonta Club e dall’assessorato alle Pari Opportunità di Imperia.

Questa mattina, presso la Panchina Rossa di Piazza Dante, i Carabinieri erano presenti insieme alle operatrici del Centro Provinciale Antiviolenza, per dare informazioni e sensibilizzare la cittadinanza sulla violenza di genere e distribuire volantini sui servizi e sui numeri di riferimento in caso di bisogno.

“In provincia di Imperia nel corso del 2019 abbiamo avuto 95 accessi al Centro Antiviolenza” spiega l’operatrice Cristina Burzì. Di questi, 70 sono state delle vere e proprie prese in carico, con un percorso di assistenza legale, di supporto psicologico, di protezione o di accompagnamento nella ricerca del lavoro e nell’intermediazione con altri servizi. Un numero notevolmente cresciuto negli anni anche grazie alle numerose iniziative di prevenzione e sensibilizzazione organizzate sul territorio e nelle scuole e della crescente collaborazione con Istituzioni e Associazioni del territorio.

“Un altro dato molto importante è che purtroppo nell’80% dei casi chi commette il reato è una persona che la donna conosce bene, tutto avviene all’interno delle mura domestiche”, aggiunge Cristina. “Come Centro Antiviolenza, da poco abbiamo anche un gruppo di auto mutuo aiuto, che serve come luogo di incontro e di condivisione delle situazioni subite”.

È possibile contattare il Centro Antiviolenza ISV chiamando il numero verde gratuito con segreteria sempre attiva 800 18 60 60 o scrivendo all’indirizzo email [email protected].