Dopo aver richiesto a gran voce per anni maggiori spazi per poter lavorare, questa mattina è stata inaugurata la nuova area destinata alla cantieristica navale sul molo San Lazzaro nel porto turistico di Imperia.

L’area è stata ricavata dal recupero di una vasta area di 3650 metri quadrati nella quale sorgeva il contestato capannone realizzato senza permessi dalla Porto di Imperia.

“Parte una nuova stagione che da vita ufficialmente al polo cantieristico imperiese. C’è molto interesse riguardo questo mercato e le nostre strutture garantiscono decine di posti di lavoro,” spiega Corrado Giancaspro, presidente del Copi, il Consorzio degli operatori dei cantieri.