barberia imperia

Da domani, 15 ottobre, come ormai noto il green pass diventerà obbligatorio per tutti i lavoratori pubblici e privati. Un’ulteriore stretta voluta dal Governo nella battaglia al covid-19.

La decisione sta però suscitando diverse polemiche in tutto il Paese compresa la ‘nostra’ Imperia.

Qui, attraverso un post social, il titolare di una nota barberia Axel Comolli ha annunciato la chiusura per protesta della propria attività da domani fino al 20 ottobre.

Questo quanto scritto: “La Barberia di Imperia rimarrà chiusa dal 15 al 20 ottobre per protesta contro il certificato del ricatto. Chiediamo scusa ai clienti, sono annullate tutte le prenotazioni di questi giorni di protesta”.

Articolo precedenteSanto Stefano al Mare: anche il progetto Sea-ty partecipa alle Giornate Fai d’Autunno 2021
Articolo successivoIl business del Mercato Fiori di Sanremo cresce del 60% e sfiora i 10 milioni di euro. Enorme varietà di merce, brand consolidato e pagamenti rispettati tra le cause del boom