La Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Liguria ha arrestato la notte scorsa un cinquantenne finlandese ricercato in tutt’Europa per una lunga serie di truffe online. Grazie al lavoro di cooperazione internazionale tra le forze di polizia, era stata accertata la presenza del ricercato nel Ponente ligure.

Gli investigatori, dopo aver individuato un profilo Facebook ricollegabile al ricercato e aver incrociato i dati con le risultanze acquisite sul territorio, hanno individuato un appartamento sulle alture di Imperia dove soggiornava la presunta compagna dell’uomo e dove, poco dopo, è stato fermato il ricercato finlandese.

Invano il tentativo di fuga dell’uomo, che è stato bloccato dagli agenti e condotto in carcere in attesa dell’estradizione.