controlli polizia

La Polizia di Stato di Imperia, nella giornata odierna, ha accompagnato al CPR di Torino un cittadino marocchino scarcerato dalla Casa circondariale di Sanremo, dove era detenuto su ordine di esecuzione della Procura della Repubblica di Alessandria.

M.M., irregolare sul territorio nazionale, con numerosi precedenti per detenzione di stupefacenti, possesso di armi clandestine, ricettazione, era stato colpito anche dalla misura di sicurezza dell’espulsione dal territorio nazionale.

All’atto della scarcerazione, messo a disposizione dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Imperia, veniva adottato nei suoi confronti un nuovo provvedimento di espulsione da parte del Prefetto di Imperia in quanto considerato pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Il provvedimento veniva eseguito con accompagnamento al CPR in data odierna, ove sarĂ  sottoposto alle procedure di identificazione al fine del successivo rimpatrio nel paese di provenienza.

Il provvedimento si inserisce nell’ambito del quotidiano monitoraggio posto in essere dall’Ufficio Immigrazione della Questura nei confronti degli stranieri irregolari detenuti al fine della loro successiva trattazione, e rappresenta un’attività essenziale per evitare che soggetti stranieri pericolosi e scarcerati possano rientrare nel circuito criminale e reiterare condotte illecite.

Articolo precedenteCovid-19: 219 nuovi positivi in Liguria
Articolo successivoVentimiglia: arresto per spaccio di droga e sequestro di oltre 180 grammi di hashish