Quest’anno la primavera arriva in anticipo. Esattamente alle 11.29 di questa mattina il Sole si trovava allo Zenit dell’equatore terrestre: l’equinozio di primavera.

Finisce così l’inverno e l’Arpal ha fatto un bilancio del periodo più freddo dell’anno. A livello regionale, si è trattato, per il quinto anno consecutivo, di una stagione relativamente mite, con temperature di circa 1 grado superiori alla media. È stata anche una stagione poco piovosa, basti pensare che la città di Imperia ha registrato un 73,1% in meno di piogge rispetto alla media degli ultimi 50 anni.

“L’episodio più significativo della stagione – conclude la nota dell’Arpal – finisce così per essere rappresentato dal lungo periodo di vento forte registrato a gennaio.”