Impera 'plastic free': borracce nelle scuole e macchinette per la distribuzione dell'acqua

E’ stato presentato questa mattina, nel corso del Consiglio comunale dei Ragazzi di Imperia, il nuovo progetto “Acqua” che coinvolgerà tutte le scuole cittadine.

Presenti il sindaco Claudio Scajola, l’assessore alle Attività Educative Luca Volpe e l’assessore all’Educazione Ambientale Laura Gandolfo.

L’obiettivo del progetto è quello di ridurre l’utilizzo della plastica. Il progetto si concretizza con la distribuzione di borracce in alluminio agli studenti imperiesi e con l’installazione di distributori d’acqua filtrata a temperatura ambiente o fredda nelle scuole elementari. Servizio erogato dalla ditta Kwater con una convenzione di 5 anni. Le installazioni dovrebbero avvenire entro Natale.

“Verranno distribuite le borracce anche ai dipendenti comunali, questo nell’ottica di un’Imperia ‘plastic free’ dal 1° dicembre,” spiegano gli assessori.

“Abbiamo bisogno di fare molto per educare la nostra cittadinanza e i ragazzi sono utilissimi ambasciatori di buone maniere,” commenta il sindaco Claudio Scajola.

Nel video servizio di Riviera Time le interviste al sindaco Scajola e alla giovanissima Maria Bianca Ardissone, sindaco dei ragazzi.