Il ritorno di Paolo Strescino, dal ruolo in Fratelli d'Italia alle elezioni regionali: "Meno persone, più qualità"

Ormai da qualche giorno Paolo Strescino è rientrato ufficialmente in politica. L’ex sindaco di Imperia è infatti stato nominato responsabile regionale del dipartimento enti locali di Fratelli d’Italia.

Un ruolo importante che lo reinserisce nella politica attiva dopo circa cinque anni di stop: “In poco tempo, dopo tanti anni, è bastata in sostanza una chiacchierata con un mio vecchio amico che è Massimiliano Iacobucci. Essere riaccolti in una comunità fa sempre piacere – dice Strescino”.

Spazio anche alle sempre più vicine elezioni regionali: “È un momento importante perché c’è una scadenza elettorale, a cui non parteciperò in prima persona, ma che ritengo un appuntamento fondamentale per la Liguria – commenta. La sfida all’interno del centrodestra e di Fratelli d’Italia è quella di portare, quella spinta, che arriva da Roma e dalla forza di Giorgia Meloni, sul territorio coinvolgendo e ricostruendo una classe politica che possa governare dai comuni al Parlamento”.

Sul nuovo incarico: “Bisogna cercare di rimettere in rete, di recuperare o stimolare ulteriormente tutte quelle persone che hanno mostrato interesse verso il centrodestra e più in particolare verso Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia. Ovviamente poi non dobbiamo fermarci qui, bisogna guardare avanti, in prospettiva ai giovani. Queste elezioni saranno un test per poi poter parlare di ‘cose’. Per ciò che concerne Imperia si recupera parlando persona per persona, diciamo che nonostante l’incidente di percorso del 2018 c’è una grande attenzione verso Fratelli d’Italia”.

La ricetta di Strescino è comunque quella della qualità: “Meno persone, ma con più qualità. Migliori dirigenti tradotto migliori amministratori”, puntando forte sulle eccellenze soprattutto quelle della provincia tematica che sta particolarmente a cuore allo stesso ex primo cittadino del capoluogo.

“Il cosiddetto ‘Made in Italia’ deve andare oltre al semplice concetto generale. Abbiamo un territorio eccezionale, prodotti agroalimentari di grande qualità. Su questo e sul turismo l’assessore regionale di FdI, Gianni Berrino, ha lavorato bene. Dobbiamo andare incontro alle richieste e alle esigenze dei cittadini, delle aziende e degli imprenditori,” conclude Paolo Strescino nell’intervista visibile integralmente nel video-servizio di Riviera Time.