cervo

Il Comune di Cervo, in collaborazione con la Pro Loco, gli operatori turistici e commerciali, e i circoli Acli a.p.s. del Golfo Dianese, è lieto di annunciare la XXXI edizione del Pennello d’Oro, importante manifestazione artistica che celebra l’arte della pittura estemporanea, dal titolo ‘Cervo in Musica‘ che si svolgerĂ  il 16 e 17 settembre.

La manifestazione nacque nel 1956 dall’idea di pittori piemontesi che erano soliti trascorrere le vacanze estive a Cervo (Felice Casorati, Romano Campagnoli, Francesco Menzio, Piero Martina, Sergio Saronni). Un’altra edizione fu organizzata nel 1958, poi la manifestazione si è interrotta per riprendere nel 1992 per iniziativa del locale circolo Acli di Cervo, per proseguire a cura della della Pro Loco negli anni successivi e finalmente dal 2004 la sua organizzazione viene ripresa dal Comune di Cervo, riprendendo il vecchio nome di Pennello d’Oro degli anni cinquanta.

L’evento si svolgerĂ  all’aperto nel suggestivo territorio del Comune di Cervo, offrendo agli artisti un’opportunitĂ  unica di esprimere la loro creativitĂ  ispirandosi alla musica e al paesaggio circostante.

L’estemporanea è aperta a tutti gli artisti, professionisti e dilettanti e offre un’occasione unica per esprimere la propria creativitĂ  all’aria aperta e condividere l’arte con la comunitĂ .

Una speciale attenzione è dedicata ai giovani talenti con tre sezioni distinte, con premi per ciascuna:

SEZIONE GIOVANISSIMI (fino a 11 anni)

SEZIONE RAGAZZI (dai 11 ai 14 anni)

SEZIONE GIOVANI (dai 15 ai 18 anni)

La quota di partecipazione è di €20,00 (esclusi i partecipanti delle sezioni giovanissimi, giovani e ragazzi) e deve essere pagata al momento dell’iscrizione.

Sono ammesse tutte le tecniche, con o senza cornici, con o senza vetro e tutte le opere dovranno essere munite di apposito appendino.

Prima di iniziare a dipingere i partecipanti devono far convalidare ogni tela o supporto utilizzato per l’opera presso un’apposita stazione di timbratura, ogni artista può presentare fino a due opere, ma solo una può essere premiata e ovviamente le opere non devono essere firmate anteriormente.

La timbratura per la convalida delle tele avrĂ  luogo il 16 settembre dalle 9,30 alle 11:30 e dalle 16:30 alle 19:30, e il 17 settembre dalle 9:30 alle 12:30 presso il Castello dei Clavesana (sede dello IAT) in Piazza Santa Caterina 2 e le opere devono rispettare una dimensione massima di cm. 100X100.

La consegna delle opere presso piazza Alassio dovrĂ  avvenire entro le ore 16:00 di domenica 17 settembre.

I lavori saranno esaminati da una giuria composta da esperti qualificati e le opere verranno esposte al pubblico durante la manifestazione.

Sono previsti numerosi premi e riconoscimenti tra cui Premi Acquisto di 600€ (I classificato), 350€ (II classificato) ed infine di 250€ (III classificato) offerti dal Comune di Cervo più cene per due persone offerte da ristoranti locali.

Viene istituito un premio speciale “Ricordando Martina” per il primo classificato tra gli studenti dei licei artistici e delle scuole d’arte. Il premio consiste in una coppa più premio in denaro.

Il pittore del quadro piĂą votato dal pubblico avrĂ  come premio lo spazio espositivo per una settimana presso Ca’ da Nonna Teresa in Piazza Alassio offerto dall’Associazione Proxima di Imperia. La votazione del pubblico avverrĂ  tra le ore 16:00 e le ore 18:00 di domenica 17 settembre, durante l’esposizione dei quadri in piazza Alassio, in caso di paritĂ  di voti, il vincitore verrĂ  estratto a sorte.

L’organizzazione garantisce la migliore conservazione delle opere e fornisce un pass per il parcheggio. Si sottolinea che il Pennello d’Oro è un’opportunitĂ  per gli artisti di condividere il loro lavoro e non prevede la vendita di opere d’arte sul posto. Tutte le opere, escluse quelle assegnatarie di premi acquisto, verranno restituite ai rispettivi autori.

La partecipazione alla manifestazione comporta l’accettazione integrale del regolamento e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali da parte del Comune di Cervo, in conformitĂ  con la legge sulla privacy.