video
08:23

Il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, è stato ospite oggi pomeriggio a Sanremo per presentare il suo ultimo libro dal titolo Il Paese che vogliamo. Idee e proposte per l’Italia del futuro. A dialogare con lui, sul palco del Casinò, l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Sanremo Massimo Donzella, il consigliere regionale del Pd Enrico Ioculano e il segretario provinciale del Pd Cristian Quesada.

Tanti i temi affrontati durante l’incontro: asili, formazione, sanità, transizione ecologica e digitale.

Come racconta lo stesso Bonaccini a proposito del libro: “Qui c’è tutto ciò che conta, ciò che siamo e ciò che vorremo essere. Vale per l’Emilia-Romagna, vale per l’Italia. Allora riprendo gli appunti sparsi, quelli di ogni giorno. I pensieri, le scalette delle cose da fare e di quelle da dire nelle tante tappe che scandiscono la giornata, le questioni da verificare e gli spunti di lavoro, i suggerimenti che mi arrivano. Decido di sistemarli. Per tenere il filo di un cammino. Sono quelli che potete leggere nelle pagine di questo libro. Non un programma per l’Italia o un manifesto elettorale. Sono le cose che annoto ogni giorno toccando con mano i problemi, provando ad allargare lo sguardo al Paese e allungando la vista oltre la contingenza. Ho il privilegio di essere nato e di vivere in una bellissima regione, insieme all’orgoglio di amministrarla da sei anni. Ma quel che serve è per l’Italia, l’Emilia-Romagna non basta a se stessa. I problemi che affrontiamo non sono poi così dissimili nel resto della penisola. Soprattutto quelli che riguardano il nostro futuro, il cambiamento necessario, gli obiettivi per realizzare il Paese che vogliamo”.

Questo per il governatore è il terzo libro pubblicato, dopo La destra si può battere: dall’Emilia-Romagna all’Italia, idee per un Paese migliore Il virus si deve battere: la nostra sfida alla pandemia.

L’intervista completa al presidente Stefano Bonaccini nel video-servizio a inizio articolo.

Articolo precedenteContrasto all’immigrazione clandestina in provincia di Imperia: quattro stranieri accompagnati dalla Polizia al CPR di Torino
Articolo successivoMeteo, Arpal emana l’allerta gialla per temporali sul centro levante della Liguria dalle 20 di oggi alle 11 di domani