Sanremo, inaugurazione del campo dedicato a Rino Grammatica dopo i lavori di rifacimento

Il maltempo ha risparmiato solo in parte l’inaugurazione del nuovo manto in erba sintetica di ultima generazione della struttura sportiva ‘Campetti Rino Grammatica’ a Sanremo, a ridosso dello stadio Comunale.

Il comune ha impegnato 250mila euro per rifare il fondo dei campetti ed anche quello di Pian dei Cavalieri nella zona del Borgo. I ‘campetti’ sopra lo stadio sono molto frequentati e sono stati dedicati alla memoria di Rino Grammatica dall’amministrazione Bottini, in particolare dall’allora assessore al Turismo Tonino Bissolotti. Bissolotti oggi era in campo con una delle due squadre che dopo il riscaldamento sotto la pioggia e una serie continua di saluti tra ex giocatori ed appassionati di calcio hanno dato il via ad una partitella amichevole. In campo anche l’attuale vice-sindaco Alessandro Sindoni e il consigliere comunale Luca Lombardi.

Prima del  calcio d’inizio è arrivata un po’ a sorpresa la visita di Aldair ex stella della Roma e campione del mondo a Usa 1994 quando il Brasile sconfisse in finale l’Italia ai calci di rigore a Pasadena. Aldair è a Sanremo per l’evento di tennis che prende il via domani sui campi del circolo della Foce e al Solaro.

Il sindaco Alberto Biancheri ha presenziato alla cerimonia che si è svolta in ricordo di Angelo Moroni, altro grande maestro di calcio a Sanremo, cui è stata dedicata una targa alla presenza della vedova e dei figli. A rappresentare Rino Grammatica, allenatore di generazioni di giovani calciatori nella Carlin’s Boys, c’erano il figlio Giancarlo e i nipoti Roberto e Alessandro.

Nel video servizio di Riviera Time l’intervista al vicesindaco Alessandro Sindoni e a Giancarlo, figlio di Rino Grammatica.