Il giornalismo del dubbio, ai Martedì Letterari ospite Carlo Fusi

Carlo Fusi, direttore del giornale “Il Dubbio” è stato ospite ieri pomeriggio ai Martedì Letterari del Casinò di Sanremo, per un incontro dal titolo “Il giornalismo del Dubbio. Garantismo e garanzie”.

“Il Dubbio – spiega lo stesso Fusi – rappresenta un esperimento unico nell’editoria italiana. Fondato nel 2016 su iniziativa di Andrea Mascherin, presidente del Consiglio nazionale forense, che rappresenta per legge i 243 mila avvocati attivi in Italia, è tuttavia un quotidiano generalista attento in particolare al tema della salvaguardia dei diritti. Conta oltre 40 mila abbonamenti e una diffusione nelle edicole con una presenza più attiva a Milano e a seguire in altre città italiane”.

Carlo Fusi ha cominciato la sua carriera giornalistica al Globo per poi passare all’Ansa, nella redazione politico-parlamentare, come resocontista d’aula. Nell’agosto del 1988 è stato assunto al Messaggero dove è rimasto fino al 2014 percorrendo tutti i passaggi nel servizio politico: cronista, analista, commentatore, titolare di una rubrica di analisi e commento intitolata “Il Mosaico”. Sempre per conto del Messaggero ha seguito in qualità di inviato alcuni dei più importanti avvenimenti internazionali, compreso l’attacco alle Torri Gemelle del settembre 2001. Dal 2 aprile 2019 è direttore de “Il Dubbio”.