Situato nel cuore del Parasio a Imperia, il Convento di Santa Chiara è composto da una chiesa e da un loggiato che lo congiunge con l’antica cinta muraria della città, di cui oggi rimane il torrione.

Si tratta di un edificio in stile barocco, che spicca per lo splendido risultato raggiunto nella fusione tra l’opera dell’uomo e la natura che la circonda. Fondato dalle Clarisse nel 1365, fu completamente rifatto nel Settecento insieme all’attigua chiesa. Si tratta di un monastero di stretta clausura, di cui si possono visitare solo la chiesa e i parlatori.

La chiesa è stata ricostruita nel 1648 dall’architetto B. Merizano e abbellita fra il 1715 e il 1725 da diversi pittori locali.

L’architetto Cristina Tealdi ci porta alla scoperta di questo luogo, ricco di storia e tradizione.