enrico ioculano

“Ottima notizia per noi residenti di frontiera. Non sarà più necessario effettuare il tampone provenendo dalla Francia – afferma il consigliere regionale Enrico Ioculano – Ringrazio l’on. Alfieri per aver lavorato su questo obiettivo, che dimostra vera attenzione per il nostro territorio”.

“Ora é ufficiale: i cittadini francesi, residenti entro i 60km dal confine, potranno venire in Italia, per un massimo di 24 ore senza doversi sottoporre al tampone. Una decisione che finalmente dà respiro all’economia di frontiera – dichiara il senatore del PD Alessandro Alfieri – Con le stesse modalità i cittadini italiani potranno varcare il confine francese”.

“É un risultato importante per il commercio, i servizi e per chi ha affetti che oltrepassano il confine. Ho lavorato fino a ieri sera tardi con i tecnici del ministero della salute per ottenere la riapertura e ringrazio il ministro Speranza per la collaborazione. É questo un risultato – conclude Alfieri – figlio dell’impegno del Partito Democratico e dei suoi rappresentanti nei territori di confine”.

Articolo precedenteTaggia, ieri l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria Angsaimperia del 2 aprile
Articolo successivoPrincipato di Seborga, il Consiglio della Corona approva la riforma degli Statuti Generali