chiara cerri

Il Consigliere Regionale Chiara Cerri, esponente del movimento Cambiamo con Toti, replica al Consigliere del PD Enrico Ioculano, sul commento odierno riguardante la A10.

“Leggo con stupore le parole di accusa del Consigliere Regionale del Partito Democratico Enrico Ioculano, che oggi sui media attacca la Regione in merito alla situazione dell’autostrada A10. Il collega Ioculano, infatti, dovrebbe sapere che le autostrade e la loro manutenzione siano competenza del Governo, tramite il Ministero delle Infrastrutture. Il Partito Democratico, del quale Ioculano è un esponente, al momento è al Governo e, quindi, potrebbe intervenire in modo autorevole in merito alla situazione della A10 e Ioculano potrebbe intercedere con i membri del suo partito per aiutare concretamente la Liguria.” Afferma Chiara Cerri che prosegue: “Regione Liguria è da ringraziare, anche se dovrebbe essere il Governo ad intervenire, sta cercando di ridurre al massimo il disagio degli automobilisti, convocando un tavolo di confronti con Autostrade. Aspettiamo dal Consigliere regionale Ioculano atti concreti per il nostro territorio, invece delle ormai usuali sterili polemiche mediatiche.”

Articolo precedenteCovid: due decessi e 30 nuovi positivi in Liguria
Articolo successivoSanremo, controlli durante il mercato cittadino: denunciati due senegalesi, sequestrato un laboratorio artigianale per false griffe