[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/236557708″]Terminata la stagione estiva, e con essa il periodo di grande afflusso di turismo in città, il sindaco di Bordighera, Giacomo Pallanca, fa un bilancio sull’attività svolta dall’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Bordighera.

Il servizio è gestito con attività volontaria e meritoria dagli iscritti all’Università della Terza Età, che da due anni e mezzo hanno dato la propria disponibilità a tenere aperto lo IAT.

Abbiamo trovato questa formula, che con l’Unitre (Associazione Nazionale Università della Terza Età) ha garantito l’apertura; oltretutto sono persone che vivono a Bordighera e sono appassionate di questa città, e quindi comunicano con il loro entusiasmo le bellezze non solo di Bordighera ma di tutto il comprensorio“, spiega il sindaco Giacomo Pallanca.

Articolo precedente1988 – In mostra a Villa Boselli 40 opere di Umberto Corradi
Articolo successivoArma di Taggia, proseguono le operazioni di bonifica dello specchio acqueo da eventuali ordigni bellici