Cultura e turismo, un connubio in cui il Casinò di Sanremo ha sempre creduto e che porta avanti con successo.

La Casa da Gioco matuziana ha infatti cercato, nel corso degli anni, di ampliare la propria offerta, andando al di là del gioco e cercando di essere un volano culturale e di intrattenimento. Da qui nasce l’ampio lavoro sulla qualità degli eventi offerti dal Casinò di Sanremo.

Anche il 2018 si è confermato un successo, gli eventi organizzati hanno avuto tutti un ottimo riscontro. A confermarlo i feedback dei clienti e il numero delle presenze.

“La parte di spettacoli ed eventi è fondamentale nella nostra strategia. Negli ultimi anni si è fatto davvero un grande lavoro, intenso e strutturato. In particolare ci siamo concentrati per aumentare la qualità dei nostri eventi”, commenta il Direttore Generale del Casinò, Giancarlo Prestinoni

Tanti gli spettacoli di intrattenimento offerti nella cornice del Roof Garden che durante il 2018 ha visto alternarsi sul palco diversi artisti di successo: i Disco Inferno, Anna Tatangelo, Peppino Di Capri, Anna Maria Barbera, Pucci e Iva Zanicchi, per citarne alcuni.

Importante la parte dedicata alla cultura, che vede un grande successo per i tradizionali Martedì Letterari, l’alternarsi di mostre e la prestigiosa stagione teatrale.

Proprio la stagione teatrale ha avuto un notevole successo, con sei spettacoli tutti sold out, e che si chiuderà domani sera, 18 gennaio, con una prima nazionale de “Il Penitente” con Luca Barbareschi e Lunetta Savino.

“La stagione teatrale negli ultimi anni è stata fortemente ristrutturata in modo tale da dare alla città di Sanremo e a tutti i visitatori degli spettacoli di qualità e accattivanti. Siamo molto contenti di chiudere con un prima nazionale perché ci tenevamo molto. Finendo la stagione tireremo le somme, ma abbiamo avuto una presenza molto importante”, conclude il Direttore.

Riviera Time ha fatto un bilancio degli eventi che si sono tenuti nell’anno appena passato con Giancarlo Prestinoni, Direttore Generale del Casinò.