La rassegna musicale “Folk in Diano” chiude in bellezza con i sardi Zenias e gli irpini Zeketam al Molo delle Tartarughe di Diano Marina.

    Il direttore artistico Antonio Carli è soddisfatto della partecipazione sentita del pubblico, che ha spesso accompagnato gli artisti sul palco ballando e cantando a loro volta: “E’ stata una grande emozione ogni sera vedere il pubblico che si appassionava, cantava e ballava. Il folklore ha veramente la capacità di unire tutti“, afferma.

    Entrambi i gruppi musicali hanno portato con sé i repertori più veraci delle rispettive terre d’origine, con arrangiamenti contemporanei che includono strumenti elettrici per un sound moderno e coinvolgente.

    Il successo di questa prima edizione lascia ben sperare per il futuro. L’evento ha ampiamente dimostrato di poter diventare un fiore all’occhiello per l’estate dianese.