video
01:11

Risultano ormai incalcolabili le rotture dell’acquedotto Roja. La stagione estiva trascina con sé gli annosi, quanto noti, problemi alla tubazione che porta l’acqua al golfo dianese.

La rottura odierna è nei pressi della Galeazza, a Imperia, e comporta la sospensione dell’erogazione nel golfo. Un macigno sulla qualità del soggiorno dei turisti, un’ormai triste abitudine per gli abitanti.

Sul posto sono a lavoro i tecnici di Rivieracqua da qualche ora e ne avranno, con ogni probabilità, fino al pomeriggio inoltrato.

Sconsolato e amareggiato il sindaco Giacomo Chiappori che, contatto da Riviera Time, ha detto: “Purtroppo abbiamo preparato di tutto e di più per fare l’acquedotto nuovo. Ringrazio Rivieracqua e la dottoressa Checcucci, ma l’opera partirà a settembre e il fatto che mi abbiano posticipato le elezioni mi farà vivere l’ennesima estate con il mal di pancia. Tra autostrade, acqua e quant’altro questa povera riviera è in ginocchio, tutta da rivedere economicamente, politicamente e strutturalmente”.

Articolo precedenteSciopero del settore igiene ambientale il 30 giugno, Amaie Energia informa che i servizi di raccolta e spazzamento potranno essere sospesi o ridotti
Articolo successivoImperia: con 400mila euro di fondo strategico regionale Arte ristruttura e assegna 17 nuovi alloggi in provincia