Vittorio Ingenito auguri Natale 2020

Siamo a Bordighera dal sindaco Vittorio Ingenito per fare il punto dell’anno trascorso, un anno che ci conferma: “Un anno particolarmente impegnativo e ancora oggi siamo in prima linea sul territorio per far sì che tutti comprendano la necessità di continuare a far sacrifici per poter uscire da questa situazione”.

“Io sono molto soddisfatto da come i miei cittadini hanno risposto con grande senso di responsabilità e soprattutto di solidarietà, aspetti fondamentali che uniscono una comunità e le consentono di affrontare i grossi problemi che si presentano”.

Tanti i progetti dell’amministrazione per il prossimo anno: “Cercheremo di andare incontro a quelle categorie che hanno sofferto di più a cominciare dai commercianti: faremo il possibile per continuare a sostenerli con aiuti che potrebbero essere sulle imposte locali che non riescono a pagare. Abbiamo in cantiere tanti altri progetti, dal rilancio del turismo a quello del nostro entroterra, il recupero e l’utilizzo di dimore storiche, la passeggiata a mare, il museo del porto, l’ampliamento di via Coggiola che porta all’autostrada, i giardini comunali. Tanta carne al fuoco che va seguita con grande attenzione da tutti noi come abbiamo fatto sinora”.

Un augurio natalizio prima di congedarci: “Vorrei che i miei cittadini potessero ritrovare la serenità perduta. Ho nella mente ben impresso il capodanno scorso: ci siamo risvegliati con la gioia e la soddisfazione di aver vissuto e fatto vivere una serata di grande divertimento a tutti. Ecco, vorrei che si potesse tornare presto ad organizzare eventi e manifestazioni che possano offrire la spensieratezza e il divertimento a tutti, ed è questo quello che vorrei come regalo per i miei cittadini“.