video

L’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola è stato ospite quest’oggi nei nostri studi per un’intervista pre-natalizia.

Ai nostri microfoni ha tracciato un bilancio di questo 2019: “È stato un anno impegnativo, come il 2018, la nostra terra è stata sottoposta a uno stress particolare, mi riferisco alle alluvioni e al maltempo – dichiara. – A Ponente i danni purtroppo si sono fatti sentire. Siamo in costante contatto coi sindaci, stiamo lavorando per fare in modo che ci siano quei finanziamenti che possano aiutare i Comuni ma soprattutto quello che chiediamo allo Stato è che ci sia finalmente un momento di seria prevenzione. Sarebbe molto più intelligente se la politica nazionale, spesso assente dal nostro territorio, comprendesse che fare prevenzione permette a tutti di vivere in maggiore sicurezza”.

L’assessore annuncia poi gli obiettivi e gli impegni per il 2020: “Il prossimo anno è quello in cui si chiudono questi primi 5 anni di amministrazione a guida Giovanni Toti, quindi dobbiamo concludere alcune iniziative che abbiamo preso. Devo portare all’approvazione una legge, la 265, che verrà approvata nel mese di gennaio e che parla di agevolazioni urbanistiche per le imprese. Poi ovviamente ci presenteremo alle prossime elezioni regionali con la coscienza a posto e con il cuore sereno, non solo da un punto di vista amministrativo; credo che si sia dimostrato che la politica può essere fatta con il sorriso, con la gentilezza, con la presenza costante tra la gente“.

Infine, un augurio di buone feste ai cittadini: “Un augurio di cuore a tutti, di passare delle giornate serene. È bello stare con le persone a cui si vuol bene, stare in famiglia, è un momento in cui si possono anche ricaricare le pile e vedere il bello della vita, che è quello fatto di sentimenti, di amore, di cuore, e ne abbiamo tutti molto bisogno”.