[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/200637105″]Da Crema, città organaria per eccellenza, a Sanremo, città della musica. È la storia di Giuseppe Venturelli, organista e direttore del coro di Nostra Signora della Mercede a Sanremo.

In questa intervista a Riviera Time, racconta le peculiarità di questo strumento. “L’organo è un po’ come un’orchestra”, spiega. “L’organista ha un compito molto difficile perché in pratica deve suonare per 50 elementi”.

Nel corso dell’intervista, Giuseppe Venturelli ci regala anche l’esecuzione di un brano del grande maestro Ennio Morricone.

Articolo precedenteBaggioli attacca: “Poca sinergia nella Giunta Biancheri”
Articolo successivoMental Slug: “Poche possibilità per il rap ponentino”