Giorgio Felici, il bomber del Ventimiglia vola negli States

Giorgio Felici, classe 2000, attaccante del Ventimiglia, squadra di calcio locale attualmente militante in Promozione, è volato da qualche giorno in New Jersey, in modo da conciliare la propria carriera sportiva con un corso di studi in lingua inglese.

Questo percorso è nato un po’ per caso quando lo scorso anno Giorgio è stato contattato dalla società YesWeCollege.

Dopo due provini, a Genova e Padova, gli sono state offerte diverse possibilità per una borsa di studio negli Stati Uniti. “Ho scelto l’università di Caldwell per diversi ragioni: la prima quella geografico essendo vicina a New York, vero centro del mondo a livello sportivo, economico e professionale. Poi, guardando i video della squadra, mi sembra la più adatta a me,” ha spiegato Giorgio intervistato da Riviera Time poco prima di partire. Ieri ha cominciato l’università e gli allenamenti, una vera e propria avventura.

“Ho dovuto fare una preparazione atletica a casa e ho dovuto prendere ripetizioni di inglese essendo abituato a quello scolastico imparato qua, ma sono pronto,” ha raccontato Giorgio.

A livello emotivo invece non mi sento ancora del tutto pronto“, ha ammesso Giorgio ai microfoni di Riviera Time, “c’è l’ansia di andare in un posto che non conosco e dove non conosco nessuno. C’è il dispiacere di lasciare la famiglia, gli amici, la fidanzata qui in Italia. Ma sono anche curioso di capire questo nuovo mondo e c’è la voglia di mettersi in gioco e far vedere quanto valgo.”