Presto un incontro tra Salvini e Olmo Romeo, presidente di Federgioco

 

Il presidente della Federgioco nazionale, Olmo Romeo, ha richiesto un incontro con il ministro dell’Interno Matteo Salvini in merito al problema ormai diffuso delle ludopatie. Una vera emergenza sociale, secondo Romeo, il quale propone regole più severe per contrastare il fenomeno.

“Il ministro degli Interni è il nostro riferimento istituzionale per quel che riguarda le case da gioco” afferma Romeo, che prosegue: “La ludopatia è un problema che è nato negli ultimi dieci anni. Questo ci fa pensare che del gioco si sia voluto fare esclusivamente un business e non si è voluta valutare invece la ricaduta sociale che è ora sul tavolo del ministro della Sanità”.