video

Crisi di Governo in Italia, il premier Conte dopo l’incontro con il Presidente della Repubblica Mattarella domani darà il via alle consultazioni.

Chiediamo un commento a Gianni Berrino, assessore regionale al Turismo, ed esponente di Fratelli d’Italia.

“Siamo abituati a questa scena visto che Conte è già salito al Colle altre volte, speriamo che sia l’ultima e che il Capo dello Stato ci permetta finalmente di andare ad elezioni, dopo aver preso atto che una terza maggioranza senza andare a votare e diversa dalle due precedenti sarebbe un caso veramente particolare”.

“Vediamo che nel resto d’Europa si vota – dice Berrino – domenica è successo in Portogallo in completa sicurezza, chi dice che non si può andare a votare è solo per la paura del risultato e basta. La richiesta di Fratelli d’Italia anche in Liguria è quella di permetterci di scegliere chi ci deve governare in questa che speriamo sia la parte finale della crisi sanitaria. E scegliere chi deve gestire il ‘recovery fund’ fondamentale per il nostro futuro”.

“Se dalle consultazioni uscirà una nuova maggioranza sarà sicuramente senza Fratelli d’Italia – sottolinea – e lo dice Giorgia Meloni ormai da un anno e mezzo. Siamo coerenti con noi stessi e soprattutto siamo convinti che andare a votare sia l’unico modo per aiutare gli italiani”.