“Lascio una città molto più bella”. A dirlo il sindaco di Taggia, Vincenzo Genduso, che a Riviera Tima ha tracciato un bilancio dei suoi dieci anni di amministrazione. Un’intervista a tutto tondo, a cavallo tra quello che è stato fatto e quello che sarà in vista delle elezioni.

Genduso ha risposto alle critiche di chi lo accusa di scarsa vicinanza ai cittadini e a chi gli rimprovera un certo ritardo nello scegliere il candidato sindaco che guiderà l’amministrazione uscente alla prossima tornata elettorale. Infine, si è concesso una riflessione sul suo futuro politico.