ventimiglia alta

Ventimiglia riparte con un nuovo evento che coinvolgerà tutta la città, ad annunciarlo il sindaco Gaetano Scullino e l’assessore al turismo Simone Bertolucci: “L’appalto ha per oggetto l’affidamento, da parte del Comune di Ventimiglia, della creazione, organizzazione e gestione della prima edizione ad aprile 2022, del Festival “Fumettando a Ventimiglia per promuovere e per rinnovare l’immagine di Ventimiglia a livello regionale, nazionale ed internazionale, verso un pubblico giovane e meno giovane, interessato alle più attuali forme espressive”.

“Il Festival”, continua l’assessore Bertolucci, “è nato all’interno del tavolo del turismo, e dovrà avere come obiettivo la valorizzazione del patrimonio culturale, storico ed ambientale della Città di Ventimiglia attraverso il linguaggio della nona arte, prevedendo il coinvolgimento delle associazioni del territorio e della cittadinanza, con particolare riguardo alle scuole di ogni ordine e grado, con eventi specifici diretti in parte ai conoscitori in parte a chi, per la prima volta, si accosta al mondo del fumetto”.

Precisa il sindaco Scullino: “È il primo Festival che nasce a Ventimiglia, si snoderà sull’intero territorio cittadino, attraverso l’individuazione delle migliori location per ogni singolo evento. È fondamentale la ricerca e l’attivazione di collaborazioni con altri soggetti, pubblici e privati, e associazioni, anche di categoria, per poter creare iniziative ed eventi OFF atti a massimizzare l’indotto (culturale, turistico e commerciale) e la ricaduta sul territorio; in particolare con il Principato di Monaco e la vicina Francia per creare sinergie e proporre Ventimiglia come ponte ideale tra Lucca e Angoulême, riconosciute come le città del fumetto. È inoltre imprescindibile assicurare collaborazioni con le principali scuole di Fumetto e d’Arte italiane ed internazionali. Il servizio dovrà essere svolto nel periodo 23 aprile 2022 al 1 maggio 2022”.

Ventimiglia ha una storia di fumettisti, come Carlo Raffaele Marcello, noto anche con lo pseudonimo di Ralph Marc (Ventimiglia, 16 novembre 1929 – Ventimiglia, 23 dicembre 2007), è stato un fumettista italiano, noto in Italia soprattutto per la sua opera su Tex e Zagor. E ancora Fernando Fusco, il pittore era particolarmente noto soprattutto per essere matita storica di Tex Willer.

Articolo precedenteCovid: 1.451 nuovi casi positivi in Liguria, due decessi
Articolo successivoMeteo, domani piogge sparse e rovesci sul Ponente ligure