frecce tricolori

La notizia è di oggi e ai più attenti non è certo sfuggita. L’Aereonautica Militare ha pubblicato il calendario delle esibizioni della Pattuglia Acrobatica Nazionale che, per quanto riguarda l’istanza presentata dai comuni di Alassio, Laigueglia e Imperia, tramite l’Aeroclub di Savona e della Riviera Ligure, ha sostanzialmente riconfermato le date dello scorso anno, quelle del 2 e 3 ottobre.

“Nei giorni scorsi lo stesso Aeroclub – spiegano dalle tre cittadine della riviera ligure di ponente – aveva scritto annunciando l’imminente conferma delle richieste. Contestualmente l’invito era anche a verificare presso le autorità competenti la fattibilità dell’evento sempre in considerazione dell’emergenza sanitaria tuttora in corso. Nei prossimi giorni, forti della conferma appena ufficializzata, sarà lo stesso Aeroclub a concertare una tavolo di confronto per valutare la situazione”.

“Insomma – proseguono – è vero poche immagini come quella della scia tricolore che si apre nel cielo riesce ad evocare sentimenti di orgoglio di patria, di appartenenza ad una nazione, e perché no, commozione. Proprio per questo dobbiamo essere certi di poterla organizzare in sicurezza e controllo a terra, quanto in cielo.”

“Nel frattempo – la conclusione – salutiamo con entusiasmo la notizia ringraziando l’Aeroclub di Savona e della Riviera Ligure e il Riviera Airport di Villanova per aver rinnovato il proprio appoggio e disponibilità alla realizzazione dell’evento”. 

Articolo precedenteVentimiglia, indagata una coppia di fidanzati dedita allo spaccio di stupefacenti: sequestrati hashish, coltelli e banconote
Articolo successivoCastelvecchio, il consigliere Andrea Landolfi risponde a ‘Imperia al Centro’: “Piuttosto che tacere dinnanzi a una vera riqualificazione del rione preferiscono sentenziare”