video

Luca Lombardi, consigliere di opposizione a Sanremo di Fratelli d’Italia, è stato ospite nei nostri studi per un bilancio del secondo mandato del sindaco Alberto Biancheri.

“Durante questi mesi abbiamo studiato le pratiche e abbiamo cercato di vedere se vi erano possibilità di variazione, una su tutte il problema legato alla scuola Pascoli, dove noi ci siamo mossi per primi per cercare di dare il nostro contributo – dichiara Lombardi. – Abbiamo in itinere un’interpellanza che segue un ordine del giorno che ci era stato bocciato, in cui chiedevamo all’amministrazione comunale di non privatizzare il fabbricato di Corso Cavallotti ma di cercare di recuperarlo. In seguito l’amministrazione si è ravveduta e ha chiesto una seconda perizia, noi abbiamo fatto una battaglia perché ritenevamo che quel fabbricato dovesse essere recuperato qualora fosse possibile. Pare che dalla seconda perizia i dati ci abbiano dato ragione”.

Oltre alla mozione relativa alla Pascoli, il consigliere Lombardi ha presentato un’interpellanza sulla residenza per anziani “Casa Serena“. “Ci siamo accorti che a fronte della vendita del fabbricato di Casa Serena e della cessione dell’attività per un totale di 11 milioni di euro, oltre a perdere una struttura importantissima per gli anziani, l’amministrazione ha deciso di privatizzarla, per cui di venderla. Studiando le pratiche abbiamo scoperto che avrebbero anche ceduto come ramo d’azienda i 12 dipendenti comunali all’interno di un’azienda privata. Abbiamo chiesto lumi all’amministrazione e ci devono ancora rispondere”.

Nell’intervista Lombardi ha anche spiegato come Fratelli d’Italia si sta preparando all’appuntamento alle elezioni regionali 2020. In questi giorni il partito della Meloni si sta strutturando in vista dell’importante appuntamento di primavera, inserendo nei suoi quadri figure con esperienza in ambito delle pubbliche amministrazioni locali. tra queste spicca il ritorno in politica dell’imperiese Paolo Strescino, nominato responsabile regionale Enti Locali di Fratelli d’Italia.

“Abbiamo preso benissimo queste notizie in un periodo in cui il partito va molto forte a livello nazionale – dichiara Lombardi – La nostra leader Giorgia Meloni ci ha portato oltre il 10%. I nostri delegati locali stanno facendo un ottimo lavoro, una delle ultime novità sono gli accordi che la Regione è riuscita a prendere con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti su determinate opere, tra cui l’Armo-Cantarana e il completamento dell’Aurelia bis. La novità è l’inserimento dell’ex sindaco di Imperia Paolo Strescino all’interno di Fratelli d’Italia. Non è l’unico amministratore importante che abbiamo perché nel tempo siamo riusciti a coinvolgere diverse persone che si sono avvicinate a noi condividendo i nostri principi”.

Luca Lombardi conclude con orgoglio: “Abbiamo in Gianni Berrino una delle punte di diamante dell’amministrazione regionale, ha lavorato e sta lavorando molto bene su trasporti, turismo e anche nell’ambito del lavoro. Auspichiamo che possa andare avanti in questa attività che ha svolto in maniera perfetta”.