La passione di Francesco Genduso per la musica nasce fin dai primi anni del liceo, quando riceve la sua prima chitarra e inizia così a suonare in alcune cover band. Al mondo della registrazione si avvicina invece per puro caso, iniziando ad appassionarsi a quello che diventerà ben presto il suo lavoro.

    Mi piace l’idea di catturare un momento e fissarlo per sempre“, ha raccontato ai nostri microfoni.

    Dopo tre anni di studio al Conservatorio di Cuneo e la laurea in Tecnico del Suono, inizia a lavorare presso alcuni studi di registrazione, realizzando poco dopo il sogno di aprire un proprio studio a Imperia, dal nome “Onda studio”.

    Sui generi musicali preferiti commenta: “Principalmente mi diverto a produrre musica rock, metal, punk e hardcore, ma amo fare questo lavoro con tutti i generi musicali. Mi emoziono e riesco a contribuire con idee mie”.

    Un lavoro di precisione, sempre alla ricerca della perfezione acustica: “Una delle cose più difficili di questo lavoro è la relazione con i musicisti, perché questo ambiente di lavoro è molto difficile soprattutto per chi non ci è abituato. Il musicista deve sentirsi al sicuro e a suo agio”.

    Progetti per il futuro? “Per fortuna ho un aggancio con una importante produttrice americana. Chissà cosa succederà”.

    Riviera Time lo ha incontrato nel suo studio di registrazione, al lavoro insieme alla band modenese Maeraia.