bar caravella

Dopo alcune ore sulle sue tracce ieri in serata i Carabinieri del comando di Santo Stefano al Mare hanno arrestato il giovane aggressore che nel pomeriggio aveva sferrato dei fendenti contro un cameriere del bar ‘Caravella’ sul lungomare del paese.

Fortunatamente il coltello usato per l’atto non ha ferito in modo grave il malcapitato che è comunque stato portato al pronto soccorso per le cure del caso.

Il 20enne, armato di coltello, aveva avvicinato il cameriere vaneggiando di una “maschera del diavolo” che gli sarebbe stata rubata. Poi si è scagliato contro la vittima. A fermarlo un collega e alcune persone del posto.

Il ragazzo, volto conosciuto e frequentatore del bar, si è poi dato alla fuga. Una volta fermato dai militari è stato trasportato alla caserma di Sanremo dove al momento è trattenuto con l’accusa di lesioni aggravate.

Articolo precedenteLa classifica di Riviera Time: i video più visti dall’11 al 17 febbraio
Articolo successivoTragedia a Sanremo: agente in servizio al carcere di Valle Armea si toglie la vita