Mercoledì 24 febbraio alle ore 19, alla Libreria Mondadori di Imperia, Guido Catalano presenta in diretta Facebook il nuovissimo libro Fiabe per adulti consenzienti, edito da Rizzoli.

“Guido Catalano in tempi di pandemia ha deciso di andare a trovare i librai a casa loro, mascherato, igienizzato, distanziato, ma soprattutto accompagnato dal suo nuovo favoloso libro Fiabe per adulti consenzienti. In diretta streaming dalle piĂą amabili librerie del Reame, direttamente a casa tua, firmacopie, intervista, piccolo reading fiabesco! In attesa che ci si possa di nuovo assembrare gioiosamente, approfittane e scrivi a [email protected] per prenotare la tua copia con dedica personalizzata”.

Fiabe per adulti consenzienti‘: “In questo tempo di orchi tutto sembra difficile, ma ricordatevi che gli orchi, anche se fanno paura, sono piuttosto stupidi e quasi sempre piĂą spaventati di voi”. C’erano una volta un principe azzurro che si spezzò il collo, un re che organizzò una sontuosa festa a cui non venne nessuno, una famiglia poverissima che un giorno, per vincere la fame, meditò di mangiarsi il cane. E poi un uomo che tentò di suicidarsi con riso patate e cozze, un cecchino che non voleva sparare, un gelato e un ascensore travolti da un tragico amore impossibile. Spesso la vita non somiglia alle favole: è una cosa che tutti, crescendo, dobbiamo imparare. Un drago può spuntare dal nulla e, quando meno te l’aspetti, mandare il tuo universo a gambe all’aria. Ma non è il caso di abbattersi, perchĂ© proprio nei momenti piĂą disperati, quando ci sembra che gli orchi e i draghi abbiano vinto e non ci sia piĂą nulla da fare, in realtĂ  una cosa da fare c’è sempre: possiamo riderci sopra, possibilmente insieme. Con queste Fiabe per adulti consenzienti, Guido Catalano regala ai lettori un piccolo rimedio per esorcizzare la tristezza e la paura, perchĂ© non c’è disastro da cui non ci si possa salvare grazie a una bella risata. E perchĂ© vivere felici e contenti in fondo è possibile: magari non per sempre, ma almeno per un po’.

Guido Catalano, nato a Torino nel 1971, è poeta e performer. Da anni porta i suoi libri (e la sua barba) in giro per l’Italia. Collabora con Smemoranda e con l’edizione torinese del “Corriere della Sera”. Con Rizzoli ha pubblicato il romanzo D’amore si muore ma io no, disponibile in BUR insieme a Ti amo ma posso spiegarti, Piuttosto che morire m’ammazzo, e la raccolta di poesie Ogni volta che mi baci muore un nazista e Poesie al megafono( 2019).