Manca poco meno di un mese all’inizio della 69esima edizione del Festival di Sanremo, che vede per il secondo anno consecutivo la direzione artistica di Claudio Baglioni.

Cresce l’attesa per ascoltare i brani dei ventiquattro artisti in gara ed è già partito il totoscommesse sul nome del vincitore dell’edizione 2019.

Diversi gli esponenti della musica italiana contemporanea che si sfideranno sul palco dell’Ariston, cantanti eterogenei che sembrano soddisfare diverse fasce di pubblico.

Ma quali sono i nomi favoriti secondo i bookmaker? Secondo la Snai, ad oggi, medaglia di bronzo per il duo Federica Carta e Shade quotati a 6, secondo posto per il grande ritorno de Il Volo, quotati a 2,75 e in vetta Ultimo, vincitore della scorsa edizione di Sanremo Giovani, quotato a 2.

Nell’albo dei favoriti alcuni nomi che arrivano dai talent, quali ad esempio Federica Carta e Irama (che è quotato a 6). Il trio dei tenori, dopo la grande vittoria del 2015, sembra aver creato buone aspettative tra i bookmaker.

Uno scenario che vede come potenziale vincitore Ultimo, ipotesi che se venisse confermata, andrebbe a replicare la vittoria di Francesco Gabbani, che lo ha visto trionfare prima nel 2016 a Sanremo Giovani e l’anno seguente nella categoria ‘Big’ del Festival.

Diversi grandi ritorni: Francesco Renga, Arisa e Nek, che si posizionano poco sotto il podio dell’ipotetica classifica.

I vincitori dell’ultima edizione di Sanremo Giovani, Einar e Mahmood, sono quotati rispettivamente 18 e 25.

Fanalino di coda per Motta e il duo Nino D’angelo e Livio Cori, quotati entrambi a 50.

Questi ad oggi i pronostici, non resta che aspettare l’inizio della kermesse, dove a parlare saranno le canzoni.