Bilancio positivo per il Casinò di Sanremo nella settimana festivaliera.  E’ tornato ad essere al centro della kermesse canora, ospitando le più importanti collaterali: format seguiti da milioni di italiani. Il Teatro dell’Opera ha visto irradiare “la Vita in Diretta” da Martedì 6 a venerdì 9 febbraio, programma seguto in media da 2,5 milioni di spettatori con un share del 18%. “Il Dopofestival” ha raggiunto 2 milioni di appassionati con uno share del 37% mentre “Prima Festival” anticipando la kermesse canora ha portato nelle case di più di 7 milioni di spettatori il Casinò e le sue splendide sale. Sempre nella settimana festivaliera il Casinò è diventato set privilegiato per le produzioni di Rete 4  “Parola di Pollice verde. Fiori e canzoni” con Daniela Sardella. E’ stato un bel palcoscenico per lo speciale di Rai 3 sulla Storia del Festival della Canzone, condotto da Pino Strabioli,  che andrà in onda in prima serata il 15 Febbraio.

“La Prova del Cuoco” di Antonella Clerici ha registrato al Casinò una puntata dello speciale condotto dal bartender pluripremiato campione del mondo, Bruno Vanzan. Il campione  ha realizzato il  cocktail “Music Coffee” dal bar di sala Comune tra roulette francesi e tavoli di black jack.

Numerosi clienti e turisti hanno visitato in questa settimana le sale del Casinò. Sono stati più di 6.000 i giocatori mentre complessivamente  più di 20.000 persone hanno visitato la Casa da Gioco nella settimana festivaliera. Hanno seguito le trasmissioni, hanno  respirato l’aria del Festival, potendo incontrare, salutare e fare selfie con tanti  artisti e personaggi televisivi e del mondo della Canzone, che hanno visitato anche il Museo del Festival, allestito a Porta Teatro.

Una settimana vincente non solo per il brand Casinò di Sanremo ma anche in termini di vincite, il miglior biglietto da visita del Casinò e di introiti. Nei giorni del Festival il Casinò ha registrato  un incasso totale di € 1,3 milioni, con un buon incremento rispetto al medesimo periodo 2017.

Chiudiamo questa settimana  così importante per il brand e per gli introiti aziendali con un bilancio più che positivo”- sottolineano il Cda e il Direttore Generale-“ Il Casinò ha mostrato la sua immagine migliore: quella di un’azienda proiettata nell’intrattenimento di qualità, al centro dell’evento mediatico canoro dell’anno. Il ritorno delle produzioni Rai collaterali al Festival  ha ridato alla Casa da Gioco  la centralità che merita, e di questo ringraziamo la Rai e soprattutto il sindaco Alberto Biancheri, che ha fortemente operato, perché questo avvenisse. La promozione che l’Azienda ha ottenuto  consolida il suo appeal, continuando ad essere, nell’immaginario collettivo, sinonimo di glamour, di eleganza, di divertimento e di mondanità.  A questa visibilità è seguito l’apprezzamento dei nostri clienti, che è la cartina di tornasole delle nostre strategie. La valutazione finale di questa settimana è estremamente favorevole anche in tema di introiti. Abbiamo superato il risultato dell’anno passato, merito anche dell’ottimo lavoro della squadra Casinò, a cui va un caloroso plauso e un sentito ringraziamento per l’ impegno profuso.”

Tra le iniziative festivaliere hanno riscosso un notevole successo i concerti del Trio dell’Orchestra Sinfonica, effettuati per tutta la settimana dal balcone di Porta Principale, eventi “unici”  che sono diventati la colonna sonora serale nelle vie limitrofe alla Casa da Gioco, aspettando la kermesse canora.

E’ stato, inoltre,  visitato da centinaiai di persone lo Stand “Welcome Point” allestito presso il Palafiori nell’ambito di Casa Sanremo. Due splendide ragazze immagine hanno distribuito coupon promozionali, materiale informativo e simpatici gadgets. Altre 4 hostess sono state presenti nelle vie centrali e di maggior afflusso turistico, avvicinando turisti e residenti con un sorriso e buoni promozionali del Casinò,.

Concludono il Cda e il Direttore Generale:E’ stata messa in campo una mirata azione promozionale  espressa su diverse direttrici per avvicinare il maggior numero di persone presenti in città e per far sentire ovunque l’attività e la capacità di accoglienza  della nostra azienda in un momento turistico così importante a livello internazionale. E’ stato un forte impegno, realizzato in sinergia con il Comune in cui crediamo molto e di cui capitalizzeremo i risultati anche a medio  termine.”