museo diano marina

Mercoledì 8 dicembre, in occasione della Festa dell’Immacolata Concezione, il Museo Civico del Lucus Bormani di Diano Marina osserverà una apertura straordinaria dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

Alle ore 15.00 sarà possibile visitare il percorso espositivo accompagnati dallo staff dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, un’interessante occasione durante la quale residenti e visitatori potranno riscoprire, attraverso i reperti, i documenti, i cimeli esposti nelle dodici sale, 100.000 anni di storia del Golfo Dianese, dalle prime testimonianze della presenza umana risalenti al Paleolitico al primo insediamento dei Liguri dell’età del bronzo, dall’abitato romano del Lucus Bormani, caratterizzato dalla mansio di San Bartolomeo al Mare, ai protagonisti dianesi del Risorgimento, Nicolò Ardoino e Andrea Rossi, il “Pilota dei Mille”.

Le iniziative del MARM proseguiranno per tutto il periodo natalizio con un ricco calendario di appuntamenti, che a breve sarà reso disponile, organizzato di consueto in collaborazione con gli Uffici Cultura e Turismo del Comune di Diano Marina e con l’Istituto Internazionale di Studi Liguri.

Articolo precedenteCCIAA “Riviere di Liguria”, approvato il preventivo 2022: stanziati oltre 4,7 milioni per interventi economici
Articolo successivoValle Argentina: le fantasiose strisce segnaletiche della provinciale 548