È nato da circa un mese su Facebook il gruppo “Diano Marina Ciclabile in Ferrovia”, che nelle scorse ore si è riunito per fare il punto della situazione sul riutilizzo delle zone recentemente dismesse della ferrovia.

Il Comune vorrebbe far passare sull’ex sedime una viabilità che permetterebbe di raggiungere con più facilità la nuova stazione di Diano, spostando la ciclabile sul lungomare. Il movimento nato sui social vorrebbe invece che sull’ex ferrovia passasse la ciclabile.

“Non possiamo pensare di tagliare un paese in due con un’arteria statale”, spiega uno dei portavoce del gruppo, Tiziano Gramondo. “Abbiamo in mente varie iniziative per portare alla conoscenza delle persone quella che è la nostra posizione”.