linea cuneo ventimiglia

“La Confesercenti di Imperia – interviene Ino Bonello – presidente provinciale di Confesercenti Imperia – quest’anno ha deciso di partecipare in prima fila, sostenendo il Comitato “Amici del Treno delle Meraviglie” che ha candidato la linea ferroviaria Cuneo-Ventimiglia-Nizza.

Un’esperienza emozionante, particolare, che vede protagonista una importante infrastruttura, ma non una semplice ferrovia, ma un vero angolo del mondo che crea entusiasmo, che sviluppa ricordi di viaggi nella natura, tra la neve, tra i borghi della Val Roya. Ma anche un collegamento importante che oggi, essendo interrotto, dimostra la sua centralitĂ , la sua importanza, la sua vera mission, unire territori lontani separati dalle pareti delle Alpi.

Oggi senza treno siamo isolati, sono isolati i commerci, sono isolate le strutture turistiche, sono isolate le attivitĂ  economiche, sono isolati uomini e donne, sono isolati progetti di sviluppo, sono isolati sogni di crescita.

Oggi votare la Ferrovia delle Meraviglie – conclude Bonello – è un urlo di soccorso, una richiesta di aiuto alle lontane istituzioni che ci lasciano isolati, che non ci permettono di lavorare, che permettono di far chiudere partite iva, nell’oblio, nel silenzio totale.

Votare la Ferrovia delle Meraviglie per chiedere di spezzare l’isolamento, per Airole, Olivetta, per Limone o per Vernante, per la famiglia Bottero o per la famiglia Troccoli.

Se si vincerĂ  questa sfida, Confesercenti dedicherĂ  questa vittoria a tutti gli operatori, a tutte le aziende che hanno illuminato per anni valli lontane e che oggi resistono e hanno scelto di non mollare, malgrado la mancanza dello Stato.

Votate la Ferrovia delle Meraviglie, accendiamo una luce in Val Roya ed in Val Vermenagna, perchĂ© sia un Natale di rinascita per tutti”.