Torna spesso alla ribalta la proposta di eliminare i comuni sotto i 5.000 abitanti attraverso fusioni obbligatorie.

Un progetto che, secondo molti, porterebbe un ingente risparmio e un’erogazione dei servizi più efficiente.

Dal 1928 al 1954, Riva Ligure e Santo Stefano al Mare facevano parte di un unico Comune, poi, nuovamente, la separazione.

Nel sondaggio di oggi vogliamo chiedere se siete favorevoli o contrari alla fusione tra questi due paesi della costa.

Articolo precedenteDiano Marina, ‘palanche’ da Genova per Palazzo Muzio e la cappella di Villa Scarsella
Articolo successivoRiva Ligure: nuovo museo archeologico multimediale entro Pasqua