tribunale sanremo

Non più settembre ma il 1° novembre. È questo il nuovo termine ultimo per liberare i locali dell’ ex Tribunale di Sanremo soppresso dal 14 settembre 2013.

L’edificio è stato venduto alla “Piemmedue srl” di Walter Lagorio, socio di Uno Gas, che si occuperà di trasformarlo in una residenza per anziani di alto livello.

La sanzione per il Comune sarà di 2.500 euro al giorno qualora non dovesse rispettare la data stabilita, ma l’amministrazione ha già provveduto a trovare una soluzione.

L’Asl infatti concederà i suoi locali nella sede di Amaie in Valle Armea per conservare l’archivio dell’ex Tribunale. La prossima settimana si terrà l’incontro decisivo fra le due parti per ultimare i dettagli dell’accordo.

Articolo precedenteLo storico ristoratore del porto racconta l’estate di Aregai
Articolo successivoBadalucco, in arrivo un nuovo murales all’ingresso del paese dipinto