Emergenza sanitaria, come cambia il lavoro del bagnino? Intervista a Edoardo Orrao del Lido Idelmery

L’emergenza sanitaria ha cambiato molti aspetti della nostra vita. Anche le modalità con le quali andare in spiaggia sono mutate, così come la gestione del lavoro da parte dei titolari e dei bagnini.

Per capire cos’è cambiato, abbiamo intervistato Edoardo Orrao, bagnino del Lido Idelmery ad Arma di Taggia. “Abbiamo dovuto fare un aggiornamento Covid online per il rilascio di un attestato,” spiega.

Lavoriamo molto sulla prevenzione evitando gli assembramenti anche sul bagnasciuga,” aggiunge. “Devo dire che c’è molta collaborazione da parte dei clienti.”

“Ogni due ore le aree comuni vengono sanificate e in spiaggia sono presenti dispenser di gel igienizzante.”

La video-intervista integrale è visibile a inizio articolo.