cane

Cristina D’Andrea, candidata alle prossime elezioni amministrare del 14 e 15 maggio a Ventimiglia, capolista di “Sismondini Sindaco”, dichiara: “Il punto sulla tutela degli animali del nostro programma si ispira all’art 13 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea, che impone agli Stati membri di tenere conto delle esigenze in materia di benessere degli animali e alla Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia (Strasburgo 1987) in cui si enuncia che l’uomo ha l’obbligo morale di rispettare tutte le creature viventi. Il nostro impegno sarĂ  dedicato a collaborare con le associazioni territoriali a tutela degli animali per promuovere e organizzare attivitĂ  di carattere educativo e formativo aventi come finalitĂ  un corretto rapporto tra l’uomo e gli altri animali”.

“Abbiamo due progetti in mente, il primo è la promozione di un corso teorico e pratico finalizzato all’ottenimento di un patentino per l’educazione e la gestione di cani impegnativi, il secondo riguarda iniziative di pet therapy, in quanto gli animali sono un supporto psicologico importante per i soggetti piĂą fragili”, dichiara Gabriele Bono, candidato nella lista “Sismondini Sindaco”.

“Inoltre”, continua Cristina D’Andrea, “vorremmo istituire un ufficio unico a tutela degli animali con un responsabile che possa rispondere alle richieste dei cittadini inerenti tutti gli animali, che faccia da tramite tra le associazioni dedicate e l’amministrazione, che promuova campagne di sterilizzazione e microchippatura, che si occupi di istituire un’anagrafe online dedicata e, che sostenga la lotta al randagismo. Vorremmo collocare sul territorio punti di distribuzione di sacchetti per le deiezioni canine e, punti di raccolta. La nostra volontĂ  e di creare almeno due aeree cani, una spiaggia dedicata e un’area delimitata, con una quota minima di iscrizione, che possa contribuire alla manutenzione della stessa. Vogliamo una cittĂ  attenta alle esigenze di tutti!”