Alberto Biancheri, sindaco uscente di Sanremo e candidato per un secondo mandato, racconta in pillole alcuni aspetti principali del suo programma.

Il tema dell’ambiente e in particolare della raccolta rifiuti è uno fra i più dibattuti in città: “Io vorrei ricordare che in questi anni abbiamo fatto delle scelte importanti, per il presente e per il futuro. Con l’introduzione del porta a porta abbiamo portato la percentuale di raccolta differenziata dal 28% al 62%”, spiega Biancheri.

Per quanto riguarda il futuro, ci saranno spazi finanziari per intervenire nel miglioramento del servizio, con l’ampliamento delle isole ecologiche informatizzate, con le telecamere e con il potenziamento del servizio.

“Ci impegneremo a migliorare il servizio subito, dal prossimo anno”, conclude Biancheri.

Altri punti in programma: 

  • Revisione del sistema di conferimento per le utenze non domestiche per migliorare il decoro urbano
  • Introduzione della tariffazione puntuale
  • Nuovo centro di compostaggio comunale
  • Nuove attività di contrasto all’abbandono dei rifiuti
  • Potenziare l’attività di accertamento e recupero della Tari
  • Migliorare la pulizia delle strade e dei marciapiedi
  • Installazione di un maggior numero di gettacarte e bidoncini deiezioni canine
  • Sanremo città plastic free
  • Attività di sensibilizzazione sul riuso e utilizzo di materiale riciclabile
  • Installazione presso le scuole di cassette dell’acqua
  • Prosecuzione degli interventi per l’efficientamento energetico degli immobili di proprietà comunale
  • Implementazione dei bagni pubblici

 

Messaggio elettorale