giorgio giuffra

La Lista Riva si presenta a fianco del candidato sindaco Giorgio Giuffra, 44 anni, sposato, imprenditore, per le elezioni dell’8 e 9 giugno 2024. Per questo terzo mandato, è stato confermato il simbolo usato negli ultimi 10 anni e si registra un nuovo innesto nel gruppo.

Ecco i candidati, in ordine alfabetico che sosterranno Giorgio Giuffra verso la corsa alla rielezione:

Benza Francesco, 39 anni, imprenditore agricolo;
Bianchi Fabrizio, 59 anni, commerciante;
Boeri Silvia, 49 anni, insegnante;
Castore Giordana, 37 anni, assistente sociale;
Conio Giacomo, 68 anni, ingegnere;
Garibaldi Martina, 36 anni, avvocato;
Gatti Caterina, 56 anni, infermiera;
Grasso Giuseppe, 70 anni, pensionato;
Nuvoloni Franco, 81 anni, farmacista;
Sabatino Maria Rosa, 66 anni, pensionata.

“Non posso nascondere la mia soddisfazione nell’osservare la ricandidatura di ben nove consiglieri comunali uscenti su dieci – commenta il candidato sindaco Giorgio Giuffra. – È sicuramente la migliore testimonianza del buon lavoro fatto in questi anni. Ringrazio Valeria Brignolo, alla quale auguro un percorso di studi ricco di successi e soddisfazioni, per la meritoria opera svolta nel mandato che va a concludersi, e rivolgo il mio benvenuto a Giacomo Conio, rivasco doc e figlio del nostro primo Sindaco dell’Italia liberata, che ha deciso di mettersi a disposizione della nostra Comunità con il suo bagaglio di competenze e conoscenze”.

Dal giorno dell’annuncio della candidatura per il terzo mandato, la lista Riva ha avviato una campagna di comunicazione. Ogni venerdì, sulle pagine social del candidato sindaco Giorgio Giuffra e sulle bacheche di affissione collocate in paese, sono stati evidenziati i traguardi raggiunti negli ultimi cinque anni. Ora, è il momento di volgere lo sguardo verso una Riva che come suggerisce il claim scelto per questa campagna elettorale, dovrà essere “…sempre più Riva”.

“Vogliamo guardare al futuro con coraggio ed a testa alta. Intendiamo agevolare la trasformazione in corso, lavorando ad una località sempre più altruista, più brillante, più dinamica, più pulita e più sicura – aggiunge Giuffra. – Una località con maggiori possibilità di intercettare le occasioni di sviluppo, rigenerando le aree a mare ad oggi inutilizzate, ed in cui muoversi in maniera più “green”, privilegiando la mobilità ciclabile e pedonale a discapito di quella tradizionale”.

Nei prossimi giorni, una volta completate le procedure burocratiche, saranno rese note anche le linee di programma che accompagneranno l’eventuale prossimo mandato.

“L’obiettivo è quello di costruire una realtà che sappia, ogni giorno, rispondere meglio alle esigenze dei cittadini, con un patto generazionale che coinvolga giovani e meno giovani, dove tutti debbono partecipare alla vita della società. Abbiamo di fronte cinque anni decisivi, durante i quali dovremo cogliere tutte le opportunità per sfruttare al meglio i fondi sovracomunali. Desideriamo consegnare a Riva Ligure un futuro fatto di lavoro, partecipazione, equità e rispetto per l’ambiente. Non è una promessa, è un impegno!” assicura il candidato sindaco Giorgio Giuffra.