video

“Sarà Silvio Berlusconi che deciderà se è Toti o non è Toti”. Si era così espresso il sindaco di Rapallo e neo coordinatore regionale di Forza Italia Carlo Bagnasco in merito alla candidatura del centrodestra in Liguria.

Qualche ora dopo però, a margine del vertice di maggioranza del consiglio regionale, i partiti di centrodestra, Forza Italia compresa, hanno confermato la fiducia al governatore uscente annunciando, in qualche modo, la corsa comune verso il bis a palazzo Tursi.

Sembra quindi scongiurata una divisione all’interno del centrodestra, ipotesi scartata ieri proprio dal presidente Toti che, a margine della convention per il traforo Armo-Cantarana, ha detto: “Non c’è alcun dibattito interno, la coalizione è già proiettata verso le elezioni. Ogni parte della coalizione è importante e quindi Liguria Popolare è certamente un aiuto così come Forza Italia che ha voglia di competere e di rinnovarsi può essere un aiuto. La nostra coalizione funziona perché è equilibrata, ha voglia di rinnovarsi, dove i partiti hanno saputo dare il loro contributo senza essere ingombranti”.

Il commento completo del governatore Toti nel video-servizio di Riviera Time.