palazzo provincia imperia

Il direttivo provinciale di Fratelli d’Italia interviene con una nota stampa sulle prossime elezioni per la Provincia di Imperia.

“Le prossime elezioni provinciali del 18 dicembre sono una tornata elettorale importantissima; il nuovo Presidente e il Consiglio provinciale dovranno affrontare e risolvere le tragiche problematiche legate alle vicende di Rivieracqua e di Riviera Trasporti, oltre ai noti problemi della Provincia di Imperia.

Queste elezioni dovrebbero essere il momento della sintesi politica, la prova della maturità raggiunta da tutte le parti, ove la priorità comune sia il bene collettivo.

Invece vediamo, con rammarico, che si è aperto un fronte di trincea, dove le parti contrapposte Levante e Ponente (Imperia-Sanremo) si apprestano alla carica. In una Provincia piccola come la nostra, con gravi problemi da risolvere, riteniamo che questo sia lo scenario peggiore.

In queste ore, Fratelli d’Italia, ha ascoltato la voce di molti amministratori della nostra Provincia, da Levante a Ponente: la loro preoccupazione è reale, fondata sulla paura di uno scontro personale tra i candidati; la paura è che si perda il focus dei problemi a favore di posizioni personalistiche.

L’analisi sul metodo che ha portato a questa situazione sarà motivo di confronto; Fratelli d’Italia ha da sempre fatto suo il dogma che le decisioni importanti debbano essere il risultato di un ampio confronto, in cui tutte le parti abbiano il giusto e dovuto rilievo.

Mai come in questo difficile momento, il nuovo Presidente della Provincia deve essere inclusivo e non divisivo; e ciò nel rispetto di tutti gli amministratori locali i quali, a prescindere dai colori di appartenenza politica, che si troveranno ad affrontare e dover necessariamente risolvere gli stessi problemi.

Fratelli d’Italia continua, quindi, nelle proprie consultazioni sul territorio, ascoltando con attenzione e facendo proprie le istanze e preoccupazioni degli amministratori.

Cosa farà Fratelli d’Italia non è ancora stato ancora definito; con serietà e maturità troveremo la nostra sintesi: il risultato definirà la nostra posizione in queste prossime elezioni provinciali”.

Articolo precedenteSanremo, oggi la commemorazione dei Caduti di Nassiriya. L’assessore regionale Berrino: “Doveroso omaggiare la memoria”
Articolo successivoConcessioni balneari, martedì incontro tra governo e Regioni. L’assessore Marco Scajola: “Confronto con il ministro Garavaglia alla luce della sentenza del Consiglio di Stato”